VILLA BASILICA 2024

logo
VILLA BASILICA 2024
  • event addressVilla Basilica (LU)
21 set 2024

dettagli evento

data: sabato 21 settembre 2024

organizzatore: Team Carretti Villa Basilica

Lunghezza Percorso: 1800 mt

Pendenza Media: 7,00 %

Categoria Iscritti Confermati
C1 0
C2 0
C3 0
C4 0
C5 0
C6 0
C7 0
C8 0
C9 0
C10 0
N5k 0
Gravity Bike 0
Drift Trike 0
Drift Trike Junior 0
Longboard 0
Folk Italia D. 0
Folk Italia S. 0
Folk FC0 0
N5 0
N6 0
L8G 0
Totale Iscritti 0
Categoria Numero Pilota / Copilota Asd

Villa Basilica è famosa per diversi piatti tipici tra cui:

La "Torta salata di Villa co' becchi" ovvero una torta tipica fatta con riso, uova, formaggio, pepe e altre spezie, la base è un suolo di pasta che viene maestralmente trasformato in becchi (che contornano il ripieno) prima della cottura.

Il “salviato” altra torta salata di patate caratteristica di Villa Basilica, che può essere servita come antipasto o come secondo con contorno di insalata; generalmente viene mangiata calda ma può essere consumata anche fredda. Si presenta con forma rotonda di color giallo-ocra; ha un aspetto invitante per il colore e la lavorazione “a forchetta” dell’impasto; l’aroma ed il profumo risultano essere invitanti e appetitosi in virtù dei suoi ingredienti particolarmente profumati (prezzemolo o timo).

I necci (frittelle di farina di castagne) cotti tra i testi (piastre in cotto precedentemente scaldate) e le foglie di castagno reidratate. Possono essere riempiti con ingredienti salati quali ricotta, stracchino, salsiccia oppure dolci come crema di nocciole o marmellata. Dell'ottima farina di castagne la possiamo trovare nelle frazioni di Pariana e Colognora.


Villa Basilica dagli anni novanta è sede di un prestigioso premio alle arti dello spettacolo. Inizialmente nato come vetrina cinematografica per cineasti emergenti e come premio legato alle eccellenze del grande schermo dal 2006, anno della sua riforma, ha esteso i riconoscimenti alle diverse muse delle arti performative, includendo anche l'ultima nata, la televisione. Con l'istituzione del Premio "Giulia Ammannati" (madre di Galileo Galilei nativa di Villa Basilica), e dell'affidamento della direzione artistica al giornalista critico cinematografico Franco Mariani, vengono così riconosciute le eccellenze in campo cinematografico, televisivo e teatrale, dalla prosa alla danza fino alla lirica, con riconoscimenti speciali dedicati al settore delle comunicazioni. Negli ultimi anni il festival ha premiato diversi attrici, attori, maestri del cinema, personaggi della televisione, del giornalismo e del teatro.

Tra i maestri del cinema insigniti del premio Giuliano MontaldoLuigi ComenciniGillo PontecorvoFranco ZeffirelliLeonardo PieraccioniAlberto SironiGiuseppe FerlitoAlberto NegrinStefano CalvagnaDante Marracini e Cinzia TH Torrini, la prima donna regista ad essere insignita dell'alto riconoscimento del Festival, e Vittorio Rambaldi, figlio del tre volte Premio Oscar Carlo Rambaldi, primo regista internazionale a ricevere l'ambito titolo.

Ad oggi sono oltre 180 i personaggi del mondo dello spettacolo iscritti nell'albo d'oro della manifestazione.